Trend d’arredo: come scegliere i colori per l’ufficio in base al business

12 Febbraio 2024 News
Colori per ufficio

Quali sono i colori adatti per l’ufficio? Consigli utili per non sbagliare

Sei alle prese con la ristrutturazione del tuo ufficio e non sai quali tinte utilizzare per l’arredamento, oppure vuoi dare un tocco di vivacità al tuo ambiente di lavoro e sei alla ricerca di qualche consiglio sui materiali da utilizzare? Sei nel posto giusto!

La scelta dei colori per l’ufficio non è una questione semplice o banale, che si può risolvere seguendo il proprio gusto personale o la propria intuizione. Si tratta invece di una decisione che richiede una serie di riflessioni, basate su diverse variabili, che andremo a esaminare in questo articolo, e che ti aiuteranno a orientare la tua scelta finale.

In base a cosa scegliere i colori per l’ufficio?

Prima di scegliere i colori per l’ufficio, dovresti considerare alcuni fattori, fondamentali per far sì che il luogo in cui passerai buona parte delle tue giornate sia bello, accogliente, ma soprattutto funzionale.

Ecco le prime domande a cui dovresti rispondere:

  • qual è l’immagine che l’azienda vuole dare di sé?
  • quale sensazione vuoi comunicare ai dipendenti?
  • quali attività si svolgeranno all’interno di questi spazi?

L’aspetto cromatico di un ambiente ha un forte impatto sulla brand identity aziendale. Infatti, è strategicamente importante mantenere una coerenza tra il modo in cui un’azienda si relaziona con il pubblico, attraverso il logo e le altre attività di comunicazione, e l’immagine che trasmette all’interno della propria struttura.

Inoltre, i colori dell’ufficio incidono molto anche sul benessere psicologico delle persone che vi lavorano quotidianamente. Come dimostrano studi di cromopsicologia, la tonalità, la saturazione e la luminosità degli arredi influenzano direttamente lo stato d’animo e la motivazione dei lavoratori, al pari dell’organizzazione degli spazi.

Ad ogni ufficio i suoi colori: 5 consigli per arredare gli ambienti

Secondo quanto suggerisce la psicologia dei colori, per l’ufficio è bene scegliere l’arredamento in base ai valori che un determinato ambiente vuole comunicare e trasmettere.

Uno degli obiettivi che orientano le scelte cromatiche di architetti e arredatori, ma anche di titolari di aziende, è il miglioramento dello stato d’animo del lavoratore, da conseguire anche seguendo i principi della cromoterapia, che spesso comporta un aumento della produttività.

Vediamo, dunque, quali sensazioni suscitano i vari colori in ufficio:

  • Colori freddi: ideali per ambienti che richiedono tranquillità e serenità, in grado di favorire un’atmosfera calma e concentrata. Ad esempio, il blu stimola la comunicazione, favorisce la concentrazione e allevia la tensione. Può essere utilizzato in un ufficio “trafficato” per creare un effetto rilassante e anche in ambienti che devono ispirare fiducia, come quelli dedicati ai rapporti con i clienti. Anche il verde denota equilibrio, tranquillità e favorisce il riposo. Può essere una soluzione utile in aree relax o in stanze in cui si trascorrono molte ore, per alleviare ansia e stress.
  • Colori caldi:spesso associati a una scelta che promuove dinamicità e gioia, adatti a stimolare la creatività e l’energia positiva nei lavoratori. Un colore che induce all’ottimismo, alla fiducia e stimola la creatività è ovviamente il giallo, rappresentando la soluzione ideale per l’arredamento di sale riunioni più informali, in cui si deve lavorare in gruppo alla ricerca di soluzioni innovative. Così come l’arancione, perfetto per luoghi destinati a un’utenza giovanile in cui favorire il confronto e lo scambio di idee, creando un’atmosfera di convivialità. Il rosso, invece, è il colore della passione e dell’energia e dal punto di vista simbolico viene associato all’autorità e al potere; quindi, può essere adatto anche per uffici dirigenziali. Ad esempio, puoi prendere spunto dalle nostre proposte Glam, per realizzare uffici direzionali con tonalità coordinate.
  • Colori neutri: per una scelta versatile e adattabile a una vasta gamma di stili e ambienti d’ufficio, puoi scegliere tonalità del bianco e del grigio, ideale per gli ambienti in cui si desidera una sensazione di spaziosità e luminosità, contribuendo anche a creare un design pulito, ordinato e professionale.

Qualità e stile! Ecco perché scegliere Ufficio Design

Come abbiamo spiegato fin qui, la scelta dei colori per l’ufficio e dei vari elementi che compongono il suo arredamento richiede una serie di riflessioni che vanno oltre il puro aspetto estetico, ma riguardano anche la sfera della psicologia e della comunicazione di brand. Per questo motivo è importante rivolgersi a professionisti che sappiano proporre le giuste soluzioni, sia in termini di stile che di materiali.

Ufficio Design è una realtà consolidata nel settore dell’arredamento per uffici, un partner esperto e affidabile, sempre al tuo fianco per seguirti in tutte le fasi del processo di allestimento, dal progetto iniziale, passando per l’installazione e il montaggio, fino all’assistenza post-vendita.

Consapevoli dell’importanza di arredare l’ufficio in modo coerente con l’identità dell’azienda e sempre alla ricerca di soluzioni che possano favorire e agevolare l’organizzazione del lavoro al suo interno, proponiamo una vasta gamma di pareti divisorie personalizzabili e altri oggetti di arredamento, come scrivanie e tavoli, adattabili a qualsiasi contesto.

Contattaci per richiedere informazioni, una consulenza o per un preventivo gratuito. Saremo lieti di esaudire le tue richieste per iniziare a trasformare il tuo ufficio in un ambiente confortevole e funzionale.